Cerco lavoretto: idee per guadagnare lavorando da casa

single-image

La vita in ufficio non è il sogno di tutti: in molti preferirebbero avere la possibilità di lavorare da casa, magari come freelance e senza dover dipendere dagli ordini di un dirigente aziendale. Per fortuna, grazie a Internet tale opportunità è concreta, e permette di scegliere tra un vasto assortimento di attività in cui ci si può cimentare avendo la certezza di guadagnare. In alcuni casi si raggranellano alcune centinaia di euro che consentono di arrotondare lo stipendio mensile, ma in altre circostanze si ottiene una vera e propria retribuzione. Scopriamo, allora, quali sono le opzioni che meritano di essere prese in considerazione.

Cerco lavoretto sul web lavorare con il web

Cerco lavoretto: cosa ci propone il web?

Guadagnare scrivendo

La scrittura è una passione che può essere trasformata in un vero e proprio lavoro. Avendo molto tempo libero a disposizione, perché non dedicarsi alla stesura di un libro? Che si tratti di una raccolta di racconti per bambini o di un saggio dedicato alla crescita personale, quello che conta è mettere a frutto le proprie capacità. Sul web c’è anche la possibilità di accaparrarsi qualche lavoretto come articolista e copywriter, è una opzione interessante soprattutto per chi ha poco tempo, ma con qualche ora al giorno e una buona velocità di scrittura si può arrotondare bene!

La figura professionale del web copywriter

Un’altra opportunità che si può valutare è quella di diventare web copywriter: anche in questo caso si tratta di dedicarsi alla scrittura, con la differenza che gli argomenti da trattare vengono indicati da chi commissiona i testi che devono essere realizzati. A seconda del cliente per cui si lavora, si può decidere se essere retribuiti per ciascun articolo o se, invece, essere pagati al raggiungimento di una certa cifra di contenuti.

Fare soldi con un blog

L’idea di aprire un blog è raccomandata a chi non solo si diletta a scrivere, ma ama condividere i propri pensieri, le proprie emozioni e i propri ragionamenti. Per diventare blogger c’è bisogno solo di una connessione a Internet e di un computer o un tablet: a quel punto si può iniziare a lavorare in qualsiasi posto ci si trovi, in casa ma anche in spiaggia, al parco o in treno. Sarebbe preferibile selezionare uno o più ambiti di riferimento, in modo da interessare un target ben preciso che si possa riconoscere in una specifica nicchia di interesse. A mano a mano che il tempo passerà, si diventerà sempre più autorevoli e importanti nel settore scelto.

  • Monetizzare con il content marketing

    Quando il tuo blog sarà visibili e otterrà un buon numero di utenti potrai proporti come publisher per il guest blogging. Praticamente potrai guadagnare accogliendo sul tuo blog articoli promozionali con link verso il cliente.

  • Monetizzare con Google Adsense

    blogger che scrivono in Rete hanno la possibilità di monetizzare il traffico che ricevono grazie al circuito di Google Adsense. Una volta inseriti i banner pubblicitari che potranno essere cliccati dagli utenti, si otterrà un’entrata mensile che, ovviamente, sarà più o meno consistente in base alla quantità di traffico. In men che non si dica, un hobby come la scrittura si può trasformare in una fonte di reddito, e magari un domani si può pensare di dare vita a un’impresa che si occupi di editoria su Internet.

Fare soldi grazie ai programmi di affiliazione

Un modo per fare soldi senza fatica è quello che prevede di affidarsi alle affiliazioni: è sufficiente individuare dei servizi o dei prodotti a cui si è interessati e poi presentarli a un pubblico. Il guadagno che può derivarne è addirittura passivo, nel senso che si ricava una percentuale per tutte le volte in cui un certo prodotto viene venduto attraverso il link di affiliazione personale. Un gran numero di follower su Facebook o su Instagram di certo rendono questo lavoretto più semplice, ma si può pensare anche di creare un sito web ad hoc.

Gestire le affiliazioni

Nel caso in cui si possa vantare una certa competenza in ambito marketing, sempre da casa il lavoro di gestore di affiliazioni si dimostra comodo e conveniente. Si tratta di gestire le relazioni tra le aziende e gli editori, facendo riferimento alle imprese che necessitano di assistenza per promuovere i programmi di affiliazione. Amazon è un portale specializzato in questo ambito, ma in realtà sul web ce ne sono anche molti altri.

Scrivere e vendere ebook

La scrittura mette a disposizione un ampio ventaglio di opportunità per chi desidera lavorare da casa: tra queste, c’è la scrittura degli ebook. Grazie ad essi, non c’è bisogno di mettersi in cerca di un editore che sia interessato a pubblicare il lavoro, ma si diventa imprenditori di sé stessi mettendo in vendita i propri romanzi, i propri saggi e i propri racconti su piattaforme ad hoc, come per esempio Amazon.

Moderare i forum

Anche se può sembrare bizzarro, il lavoro di un moderatore di forum è molto richiesto: la mansione prevede di monitorare i contenuti che vengono pubblicati in Rete, sia per eliminare quelli che non rispettano la netiquette, sia per risolvere possibili situazioni controverse. Un moderatore, inoltre, ha il compito di tenere sotto controllo tutte le conversazioni per evitare che ci siano doppioni. Si può lavorare da computer, ma anche con uno smartphone.

Cake designer Opportunità per chi ha buoni doti creative

Cerco lavoretto: le opportunità per chi ha buoni doti creative

Far fruttare la propria vena artistica

Chi ritiene di avere una vena artistica può tentare di valorizzarla cominciando a dipingere, o comunque mettendo alla prova la propria creatività. Dai disegni alle sculture, ci sono infiniti modi per sfogare la propria fantasia, e anche chi pensa di non avere un talento in questo ambito inizia a ricredersi dopo aver abbandonato le inibizioni. Una volta completate le prime opere, non rimane altro da fare che pubblicizzarle sul web, magari cercando piattaforme dedicate in cui venderle.

Il face painter, l’artista per il divertimento dei bambini

Chi si è già cimentato come trucca bimbi sa che quello del face painter è un lavoretto molto stimolante e al tempo stesso appagante. Con una buona dose di creatività, ci si può specializzare nel dipingere i volti dei bambini, per esempio in occasione di sagre di paese o feste di compleanno.

Fashion design e moda: un settore in crescita

Non tutti hanno risorse sufficienti per ipotizzare di avviare una boutique in proprio, ma ciò non vuol dire che si debba rinunciare al sogno di lavorare nel mondo della moda. In qualità di stilisti casalinghi, è possibile creare abiti e accessori e poi proporli su Internet, mettendoli in vendita su piattaforme specifiche o creando ex novo un sito di e-commerce.

Cake design

Perché non iniziare a cucinare torte? Il cake design è una moda che si è sviluppata negli ultimi tempi e che può essere riprodotta in casa. Ma anche senza dare vita a creazioni spettacolari ci si può dedicare alla preparazione di dolci che potranno essere venduti, poi, in occasione di addii al nubilato, feste di compleanno o altri eventi. Attenzione, però: è opportuno informarsi con attenzione sulle regole da rispettare e sui requisiti da cui non si può prescindere per operare in conformità con le norme in vigore.

Lavorare come graphic designer

Il lavoro di graphic design garantisce la massima versatilità e autonomia: si può lavorare quando si vuole, ovviamente a patto di rispettare i termini previsti per le consegne, senza essere costretti a sopportare gli orari di ufficio.

Cercasi lavoretto Per chi ha doti organizzative

Cerco lavoretto: doti organizzative

Diventare party planner

Una variazione sul tema può essere quella del party planner, un’idea perfetta per coloro che si divertono a organizzare feste per i bambini. Non sono pochi i genitori che non hanno il tempo materiale per allestire un party di compleanno per i propri figli: ecco, quindi, che si può intervenire dando loro una mano, cominciando dalla scelta della location e proseguendo con la programmazione di tutti gli altri dettagli.

Il baby planner

Il lavoretto del baby planner potrebbe apparire inventato o comunque sconosciuto, ma in realtà non è altro che una variante della figura del wedding planner. In questo caso, non ci si deve occupare dell’organizzazione di un matrimonio, ma si aiuta una coppia che sta per avere un bambino a pianificare ogni dettaglio dal punto di vista organizzativo in vista del parto. Per questa mansione non c’è bisogno di competenze mediche, in quanto ci si impegna solo nel fornire un supporto di tipo logistico. Come è facile immaginare, le baby planner migliori sono le donne che hanno già avuto uno o più figli, e che poi si sono trasformate in mamme e casalinghe: per loro questa può essere una chance per rimettersi in gioco. Se non ci si sente sicure, si può iniziare aiutando un’amica, per poi espandere il proprio network di conoscenze. Nel caso in cui tale lavoro venga svolto in modo sporadico, per la retribuzione è sufficiente la ritenuta di acconto, ma se l’impiego diventa costante è necessario aprire la partita Iva.

Event planner

Gli organizzatori di eventi possono lavorare senza problemi da casa se sanno come gestire la propria attività. Le occasioni in cui ci può essere bisogno di un professionista del settore sono molteplici: una festa di compleanno, una conferenza, un addio al nubilato, un ricevimento di matrimonio, e così via. A volte è inevitabile essere costretti a uscire, soprattutto quando si tratta di effettuare sopralluoghi nelle location in cui gli eventi si svolgeranno, ma per il resto la maggior parte del lavoro si può gestire tramite computer.

Mettere a frutto le proprie competenze Mettere a frutto le proprie competenze

Cerco lavoretto: altre opportunità per mettere a frutto le proprie competenze e attitudini

Trading online

Il trading online è un’altra opportunità da valutare, ma prima di investire somme ingenti è necessario conoscerlo a fondo per capire quali sono le sue potenzialità e i rischi connessi. Lo scambio di valute permette di guadagnare da casa, ma conviene studiare con attenzione.

Lavorare come contabili

Anche un lavoro da contabile offre opportunità interessanti in termini di guadagno, ma è importante nutrire una specifica passione per i numeri o il rischio che si corre è quello di impazzire tra cifre e calcoli in men che non si dica. Ci si può proporre non solo a liberi professionisti che sono in cerca di un aiuto in questo ambito, ma anche alle piccole imprese che non intendono assumere una persona che lavori tutti i giorni ma hanno bisogno di un collaboratore occasionale.

Il consulente finanziario

Potendo contare su una solida preparazione in ambito economico, presentarsi come consulenti finanziari è una chance da non trascurare. Per altro, avendo a che fare con clienti importanti, è possibile guadagnare tanto lavorando poco, sia che ci si basi su importi fissi, sia che si ottenga una percentuale sui ricavi ottenuti dagli investimenti.

Consulenze specialistiche

Nel caso in cui si disponga di una preparazione specifica in un determinato ambito o si possa vantare una competenza considerevole in un certo settore, ci si può dedicare a consulenze da fornire sotto forma di prestazioni occasionali.

Correggere le bozze dei libri

Anche un ragazzo senza esperienza nel mondo del lavoro può trovare un impiego in qualità di correttore di bozze. Certo, ci vuole un occhio allenato, ma per il resto non si fatica molto: tutto ciò che bisogna fare è mettersi in cerca di refusi ed errori per eliminarli.

Vendere per guadagnare, le opzioni nel network marketing sono molteplici

La vendita diretta è una possibilità da non escludere se si ritiene di avere un carattere forte e in grado di influenzare le scelte altrui. Non sono poche le aziende che consentono di lavorare da casa vendendo prodotti di vario genere, dagli integratori ai cosmetici dalle pentole ai detersivi. Per ciascun articolo venduto, si trattiene una percentuale: tutto molto facile se si hanno delle buone doti da venditore.

I life coach

La moda del life coaching si è sviluppata negli Stati Uniti ma ben preso ha attraversato l’Oceano Atlantico per diffondersi anche dalle nostre parti. Si tratta di insegnare agli altri come si vive, e anche se detto in questo modo il lavoro può apparire strano in realtà la clientela potenziale è molto ampia. Avere una laurea in psicologia è un ottimo punto di partenza ma non rappresenta una condizione indispensabile: è molto più importante, invece, essere in possesso di una buona dose di carisma e saper riconoscere i pregi e i difetti delle altre persone. Il life coach migliora la quotidianità altrui: in pratica, si fa del bene e al tempo stesso si guadagna. Non male, no?

Fare il parrucchiere

Per lavorare in qualità di parrucchieri, si può aprire un salone o… aprire il proprio salone (di casa): ricevendo a domicilio si ammortizzano molte spese, visto che non c’è da pagare l’affitto di un altro locale. Ovviamente è importante sfruttare il passaparola per farsi conoscere e per ampliare la propria base clienti.

Il baby sitting

Trovare una famiglia in cerca di una baby sitter non deve essere così complicato. Non è detto che si sia costrette a recarsi sempre a casa dei bambini: a volte i genitori sono disponibili anche a portarli dalla baby sitter, magari quando hanno ospiti a cena o semplicemente se hanno voglia di rimanere un po’ da soli.

You may like